Gioco d’azzardo: nel nuovo sito del Comune di Pavia una sezione “no slot” dedicata alle buone prassi di contrasto al GAP

Il Comune di Pavia, ente socio di Avviso Pubblico, da anni in prima fila nel contrasto al gioco d’azzardo patologico, ha inaugurato nel proprio sito istituzionale un’area “no slot”, dedicata alle buone prassi attuate dall’Amministrazione in tema di gioco d’azzardo.

Sono disponibili i provvedimenti amministrativi adottati in materia di contrasto al GAP; i risultati raggiunti e le azioni di sensibilizzazione attuate. Grazie a queste iniziative, all’applicazione della ordinanza di limitazione degli orari di accensione delle slot – e relativi controlli e multe –  ben 23 locali cittadini hanno rinunciato alle slot su un totale di 137 mappati: più del 15%.
I risultati raggiunti nell’arco di 4 anni sono stati stupefacenti: dimezzamento dei punti gioco in città, riduzione di un terzo delle slot machine e diminuzione netta della spesa gioco pro-capite.

Condividi