Contrappunti è la collana editoriale di Altreconomia, Avviso Pubblico e il “Master in analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione” organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa con Libera e Avviso Pubblico. Un canto corale per la legalità. La collana si candida a ospitare studi e ricerche che offrono chiavi interpretative e strumenti utili ad animare la resistenza civile e politica contro le organizzazioni criminali e la corruzione. Tra le pubblicazioni saranno scelti alcuni dei lavori di tesi e ricerca prodotti negli ultimi anni dagli allievi del Master.

“Contrappunti” ha un autorevole comitato scientifico, composto da studiosi capaci di scendere dalla cattedra per confrontarsi con i movimenti, la società civile e con l’amministrazione della cosa pubblica: Enzo Ciconte (docente e scrittore), Nando dalla Chiesa (Università di Milano, presidente onorario di Libera), Alessandra Dino (Università di Palermo), Monica Massari (Università di Napoli), Vittorio Mete (Università di Firenze), Pierpaolo Romani (coordinatore nazionale di Avviso Pubblico), Rocco Sciarrone (Università di Torino), Alberto Vannucci (Università di Pisa). L’obiettivo di “Contrappunti” è valorizzare, rendendolo ‘bene comune’, il patrimonio di conoscenze interdisciplinari sul legame tra organizzazioni mafiose, mercati illeciti e corruzione politico-amministrativa. L’approfondimento scientifico si sposa con l’elaborazione di strumenti di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità organizzata e corruzione, soprattutto ad opera degli enti locali, oltre che di formazione civile e sensibilizzazione dell’opinione pubblica.

 

La prima uscita di “Contrappunti” è Il confine. Tra Liguria e Toscana, dove le mafie si fanno in quattro (download gratuito), autore Marco Antonelli, ricercatore del Master. Una ricerca puntigliosa, che si legge come un romanzo: numerosi elementi testimoniano il radicamento delle organizzazioni criminali tra le province di Massa-Carrara e di La Spezia.

 

Lose for life

 

Il secondo volume pubblicato per la collana è Lose for Life. Come salvare un paese in overdose da gioco d’azzardo”, curato da Claudio Forleo e Giulia Migneco. Un saggio pratico, completo e autorevole sul tema del gioco d’azzardo, a cui hanno contribuito i maggiori esperti del settore.

 

Il terzo volume pubblicato per la collana è La trasparenza (im)possibile. Tutto quello che c’è da sapere sul diritto d’accesso in Italia, curato da Avviso Pubblico. Un testo pensato come un vademecum utile sia per gli Enti locali che per i cittadini, nella convinzione che la trasparenza, intensa prima di tutto come cultura, sia uno degli strumenti imprescindibili per contrastare e prevenire mafie e corruzione, e per favorire l’esercizio della buona amministrazione, rafforzando così il rapporto fiduciario tra cittadini, istituzioni e democrazia.

 

Il quarto volume pubblicato per la collana è Lo scioglimento dei Comuni per mafia. Analisi e proposte, a cura di Simona Melorio, ricercatrice dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Il libro, partendo dalla fotografia numerica della situazione, propone un’articolata riflessione sull’utilizzo dello strumento preventivo nelle varie fasi politiche del nostro Paese.