La Giunta comunale di Modena aderisce alla Carta di Avviso Pubblico

La Giunta Comunale di Modena ha approvato all’unanimità la proposta di adesione alla Carta di Avviso Pubblico, il codice etico comportamentale redatto da Avviso Pubblico che indica concretamente come un buon amministratore può declinare nella quotidianità i principi di trasparenza, imparzialità, disciplina e onore previsti dagli articoli 54 e 97 della Costituzione.

La deliberazione della Giunta segue l’adozione della Carta da parte del Consiglio comunale, approvata con l’ordine del giorno dell’11 giugno 2015. Il Comune è socio di Avviso Pubblico dal 2012.

 “Il Comune di Modena viene scritto nella Deliberaha pienamente dato seguito a quanto previsto dalla Legge 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione” per quanto attiene all’adozione di un codice etico per i dipendenti e alla definizione di procedure per la segnalazione di ogni tentativo di corruzione. Il Piano Triennale di prevenzione della corruzione 2016-2018 del Comune di Modena approvato dalla Giunta comunale con deliberazione n. 22/2016 menziona, come previsto dall’Ordine del Giorno, l’adesione alla Carta di Avviso Pubblico

Scarica la delibera di adesione

Per conoscere tutti i Comuni italiani e gli amministratori locali che hanno aderito alla Carta di Avviso Pubblico clicca qui

Condividi