Intimidazione all’Assessore Guastamacchia di Corsico. Il comunicato di Avviso Pubblico

20140304comune-di-corsico300Avviso Pubblico esprime viva solidarietà e vicinanza a Emilio Guastamacchia, assessore all’urbanistica e alla casa del Comune di Corsico, ente socio di Avviso Pubblico, per l’atto intimidatorio di cui è stato oggetto lo scorso 27 febbraio, davanti l’auditorium di piazza Europa.

L’assessore Guastamacchia aveva incontrato i cittadini del quartiere insieme al Sindaco Maria Ferrucci per discutere del trasferimento del municipio di Corsico, e durante l’incontro ignoti hanno tagliato le quattro gomme della sua auto privata.

Si tratta di segnali che manifestano una crescente insofferenza verso una politica che ha deciso di fare della legalità, della trasparenza e del contrasto alla ‘ndrangheta la sua azione principale, rifiutando di chinarsi alla volontà di interessi particolari e criminali.

Il Sindaco di Corsico e Vicepresidente di Avviso Pubblico, Maria Ferrucci, non nasconde la sua preoccupazione e afferma: “Il Comune di Corsico ha deciso di mettere la legalità alla base di ogni scelta politica, tentando così di incidere su quella zona grigia che rappresenta un humus fondamentale per la criminalità organizzata, in particolare per la ‘ndrangheta”. “Ma c’è un confine che si sta rompendo, armando sempre di più il braccio di coloro che hanno deciso di varcare il limite”.

Avviso Pubblico condanna l’increscioso atto intimidatorio attuato nei confronti dell’assessore Guastamacchia e di tutta l’amministrazione comunale ed auspica che in tempi rapidi le indagini avviate portino a dei risultati concreti.

Condividi