Iniziative per la legalità: il 18 e 20 marzo a Bologna, il Comune celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime di tutte le mafie

Lunedì 18 marzo alle ore 13.00, presso Palazzo D’Accursio a Bologna, si terrà una seduta solenne del Consiglio comunale in occasione della XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, con un approfondimento specifico sul tema “Caporalato e lavoro nero. Le mani delle mafie nel mondo del lavoro”.

L’evento, patrocinato da Avviso Pubblico, sarà introdotto dai saluti di LUISA GUIDONE, Presidente del Consiglio comunale di Bologna. Interverrà: LEONARDO PALMISANO, etnografo, scrittore (autore del libro “Mafia caporale”) e docente di Sociologia urbana al Politecnico di Bari. Le conclusioni saranno curate da GIULIA DI GIROLAMO, consigliera di fiducia del sindaco per la Legalità, nonché referente provinciale di Avviso Pubblico.

Mercoledì 20 inoltre, dalle ore 9.30 alle 12.00, presso la Cappella Farnese di Palazzo D’accursio, avrà luogo la Giornata di restituzione di laboratori svolti nelle scuole nell’ambito del progetto Educalè: percorsi di educazione alla cittadinanza attiva e responsabile.

All’iniziativa, che pure si avvale del patrocinio di Avviso Pubblico, interverranno: MARILENA PILLATI, vicesindaco di Bologna e assessore all’Educazione, scuola, adolescenti, giovani, politiche per la famiglia; e GIULIA DI GIROLAMO, consigliera del Comune di Bologna.

Coordineranno i lavori di presentazione dei progetti le associazioni vincitrici del bando promosso in virtù della Legge regionale 18/2016: Libera, Dry-Art, APS “Gli anni in tasca, il cinema e i ragazzi”, Caracò, Tomax Teatro, Associazione Prendiparte, SALTinBANCO, ACLI provinciali di Bologna.

Scarica la locandina

Condividi