Il 14 marzo, a Catanzaro la conferenza stampa di presentazione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia in Calabria

Si terrà il prossimo giovedì 14 marzo, alle ore 11:30, presso la Sala della Musica del Comune di Catanzaro, via Jannoni 68, la conferenza stampa di presentazione della XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia, che quest’anno in Calabria vedrà Catanzaro quale luogo per la manifestazione regionale il giorno 21 marzo, con il tradizionale corteo cittadino al mattino, la lettura di tutti i nomi delle vittime innocenti ed i seminari di approfondimento tematico nel corso del pomeriggio.

Lo slogan scelto per la Giornata è “Passaggio a Nord-Est”, per sottolineare a livello nazionale, una maggiore attenzione alla presenza delle organizzazioni criminali nelle regioni del Nord-Est, e per tale motivo la piazza nazionale quest’anno sarà Padova.

Catanzaro, capoluogo della Regione Calabria, è stata per lungo tempo una città tranquilla, immune da fenomeni criminali di ogni tipo. Questa descrizione permane nell’immaginario collettivo sebbene, da lungo tempo, proprio il ruolo centrale assunto da Catanzaro sotto il versante politico-amministrativo l’abbia resa lo snodo principale degli accordi di potere, anche occulti. Per certi versi, dunque, Catanzaro è diventata la città elettiva della zona grigia, il luogo privilegiato per quella politica e per quella burocrazia che nella nostra Regione sono spesso andate a braccetto con le organizzazioni criminali.

La manifestazione regionale del 21 marzo, oltre a chiedere come sempre giustizia per le vittime ed i loro famigliari, vuole contribuire al risveglio delle coscienze cittadine e dirà con forza ai catanzaresi che nessuno è immune dalla violenza mafiosa e che una Calabria senza mafia passa inevitabilmente da una Catanzaro senza mafia.

Per maggiori informazioni sulla giornata clicca qui

Condividi