Avviso Pubblico e amministratori sotto tiro: il Parlamento approvi rapidamente il progetto di legge Lo Moro

Il 3 maggio 2016, la Commissione Giustizia del Senato ha approvato la proposta di legge 1932, presentata dalla Senatrice Doris Lo Moro, volta a contrastare il grave fenomeno degli atti di intimidazione ai sindaci e agli altri amministratori locali, attraverso l’inasprimento delle sanzioni penali previste in caso di reato di lesione, diffamazione, violenza privata, minaccia, danneggiamento nei confronti degli organi politici ed amministrativi e dei loro componenti. La discussione da parte dell’Assemblea del Senato avverrà nella settimana tra il 17 ed il 19 maggio prossimo.

“È un fatto di grande importanza politica quanto avvenuto in Commissione giustizia del Senato – afferma Roberto Montà, Presidente di Avviso Pubblico – Ogni giorno, come Avviso Pubblico, registriamo una crescita preoccupante, in termini quantitativi e qualitativi, delle minacce e delle intimidazioni ai danni degli amministratori locali. Sono sempre di più i casi di Sindaci, assessori e consiglieri che subiscono aggressioni fisiche, l’incendio delle auto o delle abitazioni, il dileggio sui social network per il solo fatto di amministrare con trasparenza, competenza e nell’intento esclusivo di tutelare il bene comune della collettività. Come Avviso Pubblico da quattro anni presentiamo un rapporto annuale su questo fenomeno.

Non dobbiamo lasciare soli queste donne e questi uomini che credono e si riconoscono nei principi e nei valori della nostra Costituzione – ribadisce Montà – Dobbiamo garantire loro protezione e vicinanza. Dobbiamo ridurre l’elevato tasso di impunità che attualmente si registra verso chi compie questi gesti vili e criminali contro gli amministratori locali.

Per queste ragioni, è importante che tutte le forze politiche presenti in Parlamento si adoperino per una rapida approvazione della proposta di legge presentata dalla Senatrice Lo Moro, persona che con grande competenza e serietà ha condotto i lavori di una Commissione parlamentare d’inchiesta che, per la prima volta nella storia del Parlamento italiano, ha dedicato una specifica relazione sul fenomeno degli amministratori locali minacciati.

Come Avviso Pubblico – conclude Montà – seguiremo attentamente i lavori parlamentari dei prossimi giorni e nel mese di giugno in Calabria organizzeremo la prima Marcia nazionale degli amministratori sotto tiro”.

Informiamo che sul portale dell’Osservatorio parlamentare di Avviso Pubblico è disponibile una sintesi dei contenuti della proposta di legge e dei lavori della Commissione di inchiesta istituita dal Senato in questa legislatura, unitamente da una raccolta degli atti di indirizzo e controllo sull’argomento.

Condividi