STORIE DI DONNE CONTRO LE MAFIE: IL 9 AGOSTO L’INIZIATIVA DEL COMUNE DI TIRIOLO (CZ)

“Ricordiamo le donne e gli uomini, come abbiamo fatto quest’inverno con Paolo Borsellino, che hanno creduto e lottato per un mondo più giusto, per un mondo migliore, per un mondo libero da qualsiasi forma di ricatto”. Scrivono così gli organizzatori di “Storie di donne contro le mafie”, un’iniziativa del Comune di Tiriolo, in provincia di Catanzaro.

L’appuntamento è per martedì 9 agosto a partire dalle ore 21,30 in piazza Italia a Tiriolo. L’evento è organizzato in collaborazione con Libera, Avviso Pubblico, l’associazione Tiriolo Antica, Tarantella Power e OpenMind.

Intervengono:

  • Maria Antonietta Sacco, vicepresidente di Avviso Pubblico;
  • Palma Comandè, autrice del “La padrina”;
  • Don Ennio Stamile, referente Libera Calabria;
  • Angelo Sicilia, autore di “Io, Felicia”;
  • Luigi Mariano Guzzo, docente Università di Pisa.

A seguire la messa in scena di “Felicia, una donna contro la mafia – Spettacolo dell’Opera dei Pupi e delle Pupe antimafia”, per la regia di Angelo Sicilia, Mari Albanese e Francesca Prestia, che ha curato anche le musiche.

scarica la locandina

 

Condividi