FORMAZIONE AVVISO PUBBLICO: IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI DI DICEMBRE

Continuano i percorsi formativi promossi da Avviso Pubblico in collaborazione con alcuni enti soci e Università.

Nel mese di dicembre Avviso Pubblico organizzerà in tutta Italia diverse giornate di formazione sui temi della prevenzione e del contrasto alle mafie e alla corruzione, con focus su Appalti, Antiriciclaggio, Gioco d’Azzardo, Beni confiscati, e tanto altro.

Di seguito le informazioni principali sui diversi percorsi formativi:

SCOMETTIAMO CHE FA MALE? IL PERCORSO FORMATIVO SUL GIOCO D’AZZARDO PROMOSSO DAL COMUNE DI BOLOGNA

Si concluderà giovedì 3 dicembre, il percorso formativo “Scommettiamo che fa male? – Pensieri, riflessioni e dati sull’impatto del gioco d’azzardo sul nostro territorio“, organizzato dall’Osservatorio permanente per la legalità e il contrasto alla criminalità organizzata, istituito dal Comune e dall’Ausl di Bologna con la collaborazione con Avviso Pubblico.

Gli ultimi due incontri si svolgeranno il 2 e 3 dicembre, dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Interverranno: Paolo Jarre, Direttore DipartimentoPatologie delle Dipendenze Asl To3 Trino e Fabio Pellerano, Educatore professionale SerD Collegno, Servizio Spazio Altrove, Asl TO3 Torino.

Sarà possibile seguire gli incontri sulla pagina Facebook di Avviso Pubblico e sul canale YouTube del Comune di Bologna.
Per maggiori informazioni sul percorso formativo clicca qui

SEMINARI DI ALTA FORMAZIONE PROMOSSI DALL’UNIVERSITÀ DI FERRARA IN COLLABORAZIONE CON AVVISO PUBBLICO

Si svolgeranno venerdì 4 dicembre e martedì 15 dicembre, a partire dalle ore 15,00, la terza e la quarta giornata del ciclo di seminari di Alta Formazione promossi dal Centro studi giuridici europei sulla grande criminalità MACROCRIMES, istituito presso l’Università degli Studi di Ferrara con sede presso il Dipartimento di Giurisprudenza, in collaborazione con Avviso Pubblico.

Tutti gli incontri si svolgeranno in streaming. Per partecipare è necessario iscriversi attraverso il sito www.macrocrimes.eu

Per maggior informazioni sui seminari clicca qui

“LEGALITÀ E TERRITORIO 2020”: IL CICLO DI INCONTRI FORMATIVI PROMOSSI DAL COMUNE DI MODENA IN COLLABORAZIONE CON AVVISO PUBBLICO

Si svolgerà venerdì 4 dicembre, dalle ore 10,00 alle ore 13,00, la seconda giornata del ciclo di incontri formativi per la prevenzione del crimine organizzato e mafioso e la promozione della cultura della legalità, promossi dal Comune di Modena in collaborazione con Avviso Pubblico.
Il corso, articolato in 4 giornate, è realizzato nell’ambito del progetto “Legalità e territorio 2020”, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.
Il percorso si inserisce in un momento storico segnato da una grave emergenza sanitaria in cui è necessario assumere pratiche e procedure che tutelino la legalità. Il ciclo di incontri è principalmente rivolto agli amministratori pubblici, dirigenti e dipendenti, forze di polizia, ai componenti del Tavolo Legalità e alle varie componenti del tessuto sociale ed economico che concorrono alla promozione e realizzazione della cultura della legalità.

Tutti gli interventi si terranno in streaming sulla piattaforma GotoMeeting. Per iscrizioni: organizzazione@avvisopubblico.it

Per maggior informazioni sul percorso clicca qui

PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE NEGLI APPALTI: IL PERCORSO DEL CENTRO STUDIO E LAVORO LA CREMERIA DI CAVRIAGO (RE)

Si svolgeranno venerdì 4 dicembre e giovedì 17 dicembre le ultime due giornate formative sul tema della prevenzione della corruzione negli appalti pubblici, promosse dal Centro studio e lavoro la Cremeria di Cavriago in collaborazione con Avviso Pubblico.
Interverranno: Pierdanilo Melandro, Avvocato specializzato in contratti pubblici, Dirigente della Centrale di committenza della Regione Marche, e Lucio Guarino, segretario generale del Comune di Corleone e Partinico e Direttore del Consorzio Sviluppo e Legalità.

NARRARE LE MAFIE: IL CICLO DI INCONTRI SULLA LEGALITÀ PROMOSSI DAL COMUNE DI BOLOGNA E AVVISO PUBBLICO

Si svolgeranno il 10 e il 17 dicembre, dalle ore 17,00 alle ore 18,00, gli ultimi due incontri del Progetto promosso dal Comune di Bologna Narrare le mafie. Sguardi sul contemporaneo tra azioni di contrasto e valorizzazione della cultura della legalità”, realizzato nell’ambito di un Accordo di programma con la Regione Emilia-Romagna sostenuto dalla Legge regionale n. 18/2016, con il patrocinio di Avviso Pubblico.

Ormai giunto alla sua terza edizione, il progetto ha come obiettivo principale quello di porre al centro dell’azione di contrasto ai fenomeni criminali la formazione trasversale, nonché la condivisione delle buone pratiche. Per maggior informazioni sul progetto clicca qui

PERCORSO FORMATIVO IN MATERIA DI CONTRASTO ALLE MAFIE E ALLA CORRUZIONE PROMOSSO DAL COMUNE DI ARESE

Martedì 15 dicembre, dalle ore 14,00 alle ore 16,30, si svolgerà l’ultima giornata del percorso di formazione sulla prevenzione e il contrasto alla corruzione e alle mafie, rivolto agli Organi Politici e ai dipendenti del Comune.
Interverrà Giuliano Palagi, direttore generale di ACER Bologna e membro della Commissione consultiva di Avviso Pubblico.
Obiettivo del percorso è rafforzare le possibilità di porsi come argine ai fenomeni corruttivi e mafiosi. Gli incontri possono essere inseriti nella formazione obbligatoria, connessa agli aggiornamenti del Piano Triennale Anticorruzione, ai sensi ai sensi della L.190/2012. Per maggiori informazioni sul percorso di formazione clicca qui

GIORNATA FORMATIVA IN MATERIA DI ETICA PUBBLICA PROMOSSA DAL COMUNE DI PIACENZA

Si svolgerà mercoledì 16 dicembre, dalle ore 10,00 alle ore 12,30, la giornata di formazione promossa dal Comune di Piacenza in collaborazione con Avviso Pubblico in materia di etica pubblica.

L’incontro, che si svolgerà in modalità online, è rivolto ai dipendenti del Comune di Piacenza. L’obiettivo di questo momento formativo è rafforzare il ruolo e le possibilità dell’Ente Locale di porsi come argine ai fenomeni corruttivi ed alle infiltrazioni mafiose con particolare attenzione al contesto creatosi con la pandemia da Covid19. Interverrà: Silvia Nejrotti, esperta di modelli organizzativi, consulente nel settore Pubblico e nel Privato Sociale.

Condividi