MINACCE DI MORTE AL DIRETTORE DI REPUBBLICA, CARLO VERDELLI E ALLA SUA FAMIGLIA. LA SOLIDARIETÀ DI AVVISO PUBBLICO

Destano particolare inquietudine e preoccupazione gli insulti e le nuove minacce di morte nei confronti del direttore di Repubblica Carlo Verdelli e della sua famiglia, di cui si è venuti a conoscenza in questi giorni. Un’escalation di intimidazioni, quasi sempre a sfondo neonazista, che hanno il chiaro obiettivo di condizionare il lavoro di Repubblica e dei suoi giornalisti.

Avviso Pubblico, nell’esprimere massima vicinanza e solidarietà al direttore Verdelli, alla sua famiglia e a tutti i giornalisti e collaboratori de Repubblica, condanna il vile tentativo di intimidazione di cui è stato vittima. Nella certezza che il direttore Verdelli e i suoi giornalisti continueranno a svolgere il proprio lavoro con la medesima professionalità, attenzione e coraggio di sempre, raccontando quello che accade senza censure, Avviso Pubblico auspica inoltre che gli autori di questo gesto vigliacco possano essere prontamente individuati.

Alle autorità competenti, Avviso Pubblico manifesta infine il sollecito ad intervenire tempestivamente, nelle forme ritenute più opportune, per garantire la massima sicurezza al Dottor Verdelli e alla sua famiglia.

Condividi