IL PREFETTO DI FERRARA MICHELE CAMPANARO INCONTRA LA NEO COORDINATRICE PROVINCIALE DI AVVISO PUBBLICO ISABELLA MASINA

Nella mattina di venerdì 27 novembre, la neo coordinatrice provinciale di Avviso Pubblico Isabella Masina, Vicesindaco del Comune di Voghiera, è stata ricevuta dal Prefetto di Ferrara, Dott. Michele Campanaro per un cordiale incontro conoscitivo.

Nel corso dell’incontro, la coordinatrice provinciale Isabella Masina ha illustrato i nuovi progetti che l’Associazione ha in programma di avviare nel corso del mandato. Il Prefetto, nel ringraziare per la sensibilità istituzionale mostrata, ha espresso piena condivisione sugli obiettivi che Avviso Pubblico intende perseguire in tema di sicurezza e, in particolare, di impegno attivo degli amministratori locali nella lotta al crimine organizzato, mostrando la massima disponibilità a supportare l’Associazione.

“È stato un incontro positivo e importante – ha dichiarato il Prefetto Campanaro – che ha messo in luce la piena convergenza degli scopi dell’Associazione con gli obiettivi istituzionali dell’Amministrazione dell’Interno, in particolare sui temi della promozione della cultura della legalità e della difesa del bene comune. Utile occasione per rinsaldare con gli Enti locali e con gli amministratori che quotidianamente si misurano su questi temi più efficaci sinergie di collaborazione interistituzionale, nel primario interesse della collettività”.

L’incontro di oggi è stato l’occasione per presentare al prefetto di Ferrara il lavoro svolto da Avviso Pubblico a livello nazionale e locale e le nostre priorità di intervento – ha dichiarato Isabella Masina –. Tra gli obiettivi del mio operato c’è quello di allargare la rete provinciale di Avviso Pubblico, quindi l’adesione da parte di altri comuni del ferrarese in modo da rafforzare l’impegno a collaborare concretamente per la promozione dei temi della legalità sul nostro territorio. Rete che si arricchirà anche della collaborazione con altre istituzioni e soggetti che operano a livello locale su questi temi”.

 

Condividi