Il gioco d’azzardo al tempo del Coronavirus: il vademecum di Avviso Pubblico

Il difficile momento che stiamo attraversando e le restrizioni alle libertà che ne conseguono, finiscono per impattare sulle abitudini e i consumi della popolazione, compresi quelli legati al gioco d’azzardo.

Per effetto dei vari provvedimenti emanati dal governo e dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, al fine di contrastare la diffusione del Covid-19,  l’accesso al gioco su rete fisica è stato notevolmente limitato, ristretto attualmente alla sola vendita dei Gratta e Vinci.

Tali restrizioni, unite all’aumento esponenziale delle ore passate in casa dagli italiani allo scopo di rispettare le disposizioni anti-contagio, rendono altamente probabile un ulteriore incremento del consumo, da parte della popolazione, di gioco d’azzardo online, un settore già in enorme espansione, cresciuto del 115% in appena 5 anni in termini di giocate raccolte.

Figura 1. Comparazione tra le giocate su rete fisica e su rete telematica dal 2015 al 2019. I dati sono espressi in miliardi di euro

Come Avviso Pubblico abbiamo pensato di redigere un Vademecum sul gioco d’azzardo ai tempi del Coronavirus, curato dall’Osservatorio Parlamentare, al fine di diffondere alcune informazioni sul gioco online, fornire strumenti di conoscenza per giocare responsabilmente e interrogarci sul futuro del gioco d’azzardo in Italia, anche alla luce dei cambiamenti di abitudini e consumi che lo “shock” causato dal Coronavirus imporrà a tutti, giocatori e non.

SCARICA IL VADEMECUM

Nel Vademecum troverete diverse informazioni tra cui: i dati sulla diffusione del gioco online in Italia, le principali criticità legate alla diffusa offerta di gioco illegale in Rete, consigli su come distinguere un sito di gioco legale da uno illegale.

Al fine di approfondire l’argomento e analizzare i contenuti del Vademecum, lunedì 6 aprile alle ore 16.00 si terrà una videoconferenza online, che potrà essere seguita in diretta sulla nostra pagina Facebook, nell’ambito della nuova rubrica di Avviso Pubblico “Contagiamoci di cultura” (clicca qui per approfondire).

Ospiti della videoconferenza saranno Mauro Croce, psicologo e psicoterapeuta, autore di Gioco d’azzardo. Giovani e famiglie, e Giovanni Tizian, giornalista de L’Espresso, autore di inchieste sugli interessi mafiosi nel gioco d’azzardo. Modera Claudio Forleo, giornalista e responsabile dell’Osservatorio Parlamentare di Avviso Pubblico.

 

Condividi