SCUOLA DI LEGALITÀ DEMOCRATICA: IL 28 NOVEMBRE IL PRIMO INCONTRO FORMATIVO DEL PROGETTO PROMOSSO DAL COMUNE DI BOLOGNA E AVVISO PUBBLICO

Il 28 novembre inizia il percorso formativo dell’Osservatorio permanente per la Legalità e il contrasto alla criminalità organizzata del Comune di Bologna e Avviso Pubblico intitolato “Scuola di legalità democratica 2022”, che si articola in quattro incontri formativi e che si chiuderà il 21 dicembre.

Infiltrazioni negli appalti, inquinamento dell’economia legale, modelli e prassi di gestione dei beni confiscati, codice antimafia e misure di prevenzione, sono i temi cardine del Programma di formazione online dedicato agli amministratori locali.

IL PROGRAMMA

LUNEDì 28 novembre 2022 – ore 17-19

  • Primo Seminario – Rischi e strumenti di prevenzione nella gestione degli appalti: criticità e attenzioni nella gestione degli appalti di grandi dimensioni, fra appalti, subappalti, avvalimenti, sub affidamenti e nuove norme.

Relatore: Pierdanilo Melandro, Dirigente PagoPA S.p.A, Referente Area Gare, Acquisti & Contratti Pubblici.

mercoledì 7 2022 – ore 17-19

  • Secondo seminario – L’inquinamento dell’economia sana e il fenomeno del riciclaggio: focus sui subentri nelle attività commerciali e sulle segnalazioni all’Unità di Informazione Finanziaria della Banca d’Italia.

Relatore: UIF, Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia.

mercoledì 14 dicembre 2022 – ore 17-19

  • Terzo Seminario – Beni confiscati come beni comuni: modelli, rischi e buone prassi nel riutilizzo dei beni sequestrati e confiscati da parte degli Enti Locali.

Relatore: Prefetto Bruno Corda, Direttore ANBSC, Agenzia Nazionale per l’Amministrazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata.

All’intervento si assocerà l’illustrazione di una buona prassi da parte di un Ente Locale, impegnato nella gestione di un bene.

mercoledì 21 dicembre 2022 – ore 17-19

  • Quarto Seminario – Codice delle leggi antimafia e misure di prevenzione: le modifiche del d. l. 152/2021 al “Codice Antimafia”, le garanzie nel procedimento di rilascio dell’interdittiva antimafia e le misure di “prevenzione collaborativa”.

Relatore: Avv. Giuliano Palagi, Direttore Generale di Acer Campania.

Modererà gli incontri Francesco Vignola, Network manager, già Responsabile del Dipartimento formazione di Avviso Pubblico.

Tutti i seminari sono accreditati dall’Ordine degli Architetti e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna. Per ogni evento formativo sono riconosciuti 2 crediti.

PER ISCRIVERTI SEGUI LE ISTRUZIONI QUI

 

Condividi