Raccontiamoci le mafie. Rassegna letteraria a Gazoldo degli Ippoliti (MN) dal 25 settembre al 2 ottobre

Si svolgerà a Gazoldo degli Ippoliti, in provincia di Mantova, dal 25 settembre al 2 ottobre, la seconda edizione di “Raccontiamoci le mafie. Rassegna di autori, libri e arti su mafie, legalità e giustizia”.

Una settimana di eventi culturali aperti a scuole, cittadini, amministratori locali, volti a valorizzare e a promuovere memoria e impegno civile.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Gazoldo in collaborazione con Avviso Pubblico e l’Ente Manifestazioni, con il patrocinio di Regione Lombardia, Camera di Commercio di Mantova, Libera e Sistema Bibliotecario Ovest Mantovano.

Incontri, presentazioni di libri su mafie, corruzione e legalità, spettacoli teatrali, concerti, per sottolineare l’importanza e il valore della conoscenza come principale strumento di prevenzione e contrasto ai fenomeni criminali e corruttivi e come veicolo di costruzione e diffusione della cultura di corresponsabilità e di cittadinanza attiva.

Alla manifestazione hanno già confermato la loro presenza diversi personaggi che, a vario titolo, sono impegnati nella lotta alla criminalità organizzata, come il Procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, l’ex procuratore di Palermo e Torino, Giancarlo Caselli, il sociologo Nando Dalla Chiesa, la sorella del poliziotto caposcorta di Giovanni Falcone, Matilde Montinaro, lo storico Enzo Ciconte, l’esperto anticorruzione Alberto Vannucci, i giornalisti Michele Albanese, Marika Demaria, Marcello Ravveduto, Nello Trocchia, Attilio Bolzoni, Sandro Ruotolo e Francesco Vitale, il professor Isaia Sales, il direttore della scuola di polizia di Peschiera del Garda, Giampaolo Trevisi, il generale dei Carabinieri Angiolo Pellegrini, gli imprenditori calabresi che hanno denunciato il racket, Gaetano Saffioti e Rocco Mangiardi, l’avvocato di Libera, Enza Rando e l’esperto di Sacra corona unita, Andrea Apollonio.

Modereranno i dibattiti tra gl’altri: Toni Mira e Vincenzo Spagnolo, giornalisti del quotidiano Avvenire, Mario Portanova, giornalista de Il Fatto Quotidiano, Paolo Butturini, già segretario dell’Associazione Stampa Romana, Paolo Biondani, giornalista de L’Espresso, Riccardo Guidocollaboratore della Commissione Parlamentare Antimafia per la quale cura i rapporti con il mondo dell’informazione, Paolo Borrometi, collaboratore dell’Agi e direttore del sito internet LaSpia.it e Pierluigi Senatore, caporedattore di Radio Bruno.

Nel programma della Rassegna sono previsti anche il Concerto in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che sarà eseguito dalla Banda Musicale di Gazoldo degli Ippoliti, e la rappresentazione teatrale “Cravattari” della compagnia di teatro sociale di Napoli “A’ Menesta”.

Gli eventi saranno tutti gratuiti e si svolgeranno presso la Villa Comunale e la Biblioteca comunale, in Via Marconi 126.

Ai primi di settembre, in una conferenza stampa, sarà presentato il programma dettagliato della Rassegna.

 

Per informazioni sulla rassegna:

segreteria@comune.gazoldo.mn.it

Tel. 0376/657141 int. 6

Condividi