Il 21 marzo a Foggia e in tutta Italia per la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Si svolgerà a Foggia il prossimo 21 marzo e, in contemporanea, in diverse città italiane la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. “Terra, solchi di verità e giustizia” è il tema dell’edizione di quest’anno.

Replicando la “formula” adottata negli ultimi due anni, Foggia sarà il 21 marzo la “piazza” principale, ma simultaneamente, in migliaia di luoghi d’Italia, dell’Europa e dell’America Latina, la Giornata della Memoria e dell’Impegno verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento.

Aderire e partecipare alla Giornata, che dallo scorso anno è diventata per legge un evento ufficiale della Repubblica italiana, è un gesto di grande valore civile ed istituzionale, un modo per ricordare centinaia di vittime innocenti delle mafie – tra cui anche alcuni amministratori locali e rappresentanti istituzionali – per stare vicino ai loro famigliari, per rinnovare l’impegno contro l’infiltrazione mafiosa e la corruzione negli enti locali e sui territori e, da ultimo, per l’affermazione dei diritti e della giustizia sociale.

Ecco l’elenco delle città italiane nelle cui piazze saranno letti i nomi delle vittime innocenti:

Abruzzo – Sulmona (AQ): Parco Fluviale

Alto Adige – Bolzano: Piazza Tribunale

Basilicata –  Sarconi (PZ)

Calabria – Vibo ValentiaPiazza Martiri D’Ungheria

Campania – Pompei-Scafati: Via Melchiade

Emilia-Romagna – ParmaPiazza Garibaldi – Scarica il programma delle iniziative della Regione Emilia-Romagna

Friuli VG – Muggia (TS): Piazza Marconi

Liguria – Sarzana (SP): Piazza Matteotti

Lombardia – Mantova: Piazza Sordello

Marche – Jesi (AN): Piazza della Repubblica

Molise – Campobasso: Salita Santa Cristina (bene confiscato)

Piemonte – Saluzzo (CN): Piazza Giuseppe Garibaldi

Puglia – Foggia

Sardegna – Alghero (SS): Piazza Suris

Sicilia – Catania: Piazza Lanza, spazio retrostante Casa Circondariale

Toscana – Pisa: Piazza dei Cavalieri

Trentino – Rovereto

Umbria – Gubbio (PG): Palazzo dei Consoli in Piazza Grande

Valle d’Aosta – St. Vincent (AO): Palais Piazza del Municipio

Veneto – Padova: Piazza Giustiniani

Per l’occasione, si invitano i rappresentanti degli enti locali a portare il gonfalone dell’Ente che rappresentano e ad indossare la fascia tricolore. L’adesione alla XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie va comunicata ad Avviso Pubblico compilando la scheda di partecipazione, cliccando sul pulsante:

[button size=”medium” link=”https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfQiEAziGONxx3qR1_PYEaJtfY3XXkisHF_E1ave7bqL3MD8Q/viewform?c=0&w=1″ type=”wide” linking=”new-window”]Compila Modulo[/button] [button size=”medium” link=”http://www.avvisopubblico.it/home/wp-content/uploads/2018/01/ELENCO-21-MARZO-2018-PER-ANNO-.pdf” type=”wide” linking=”new-window”]Scarica l’elenco di tutte le vittime di mafia[/button]

Questi i primi Enti locali soci di Avviso Pubblico che hanno aderito alla Giornata, decidendo di partecipare alla manifestazione nazionale o regionale, o organizzando un’iniziativa nel proprio territorio.

Per l’occasione è stato stipulato un accordo con Trenitalia per acquistare biglietti ferroviari con la riduzione del 40%. Qui tutte le info

Per chi fosse impossibilitato/a a partecipare alla Giornata nazionale o a questa iniziativa regionale, ne potrà organizzare una nel suo territorio oppure potrà valutare la possibilità di leggere i nomi delle vittime innocenti delle mafie in un consiglio comunale appositamente convocato.

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria di Avviso Pubblico – Dott.ssa Francesca Scaramozzino – ai seguenti recapiti:

100 PASSI VERSO IL 21 MARZO
Prima di ogni 21 marzo, come di consueto, chiediamo ai nostri Enti soci di organizzare delle iniziative di sensibilizzazione che coinvolgono la cittadinanza e le scuole. Quello che proponiamo quest’anno è di organizzare la presentazione dell’ultima pubblicazione curata dalla nostra Associazione intitolata Vent’anni di lotta alle mafie e alla corruzione in Italia. L’esperienza di Avviso Pubblico (Rubbettino Editore) e/o Lose for Life. Come salvare un Paese in overdose da gioco d’azzardo (Altreconomia). L’intero ricavato delle vendite dei libri sarà utilizzato per attivare una borsa di studio in favore di uno/a studente/studentessa meritevole e capace che in questo modo potrà collaborare con la nostra Associazione per contribuire a fornire sempre migliori conoscenze e servizi a tutti gli Enti soci.

Le iniziative organizzate dai nostri enti soci:

20 FEBBRAIO, VICOPISANO

9 MARZO, PISA

14 MARZO, PONSACCO

Condividi