Esenzione totale dai tributi per le vittime di usura: Marina di Gioiosa approva regolamento

“Marina di Gioiosa Ionica, con piccoli e coerenti passi di responsabilità, cammina sul percorso tracciato del contrasto concreto ad ogni tipo di organizzazione criminale e mafiosa.

Un altro significativo tassello è stato aggiunto in questo puzzle ed è rappresentato dall’adozione all’unanimità, da parte del Consiglio Comunale, di un Regolamento che riconosce e disciplina l’esenzione totale dai tributi comunali per le vittime dell’usura e dell’estorsione”.

Con queste parole il Sindaco di Marina di Gioiosa Ionica, Domenico Vestito, esprime la soddisfazione propria e dell’Amministrazione Comunale per l’approvazione delle esenzioni in favore delle vittime della criminalità organizzata attraverso l’usura e le estorsioni.

La nuova normativa municipale, infatti, riconosce alle vittime di questi odiosi reati, tanto diffusi quanto nascosti e subdoli, l’esenzione dalla tassa rifiuti, dalla TASI, dall’IMU, dall’imposta di pubblicità e dalla TOSAP per cinque anni dalla data della denuncia all’autorità giudiziaria.

L’approvazione del Regolamento, tuttavia, è solo il primo passo in tema di contrasto ai fenomeni usurari e del pizzo e, quindi, della criminalità mafiosa. Nei prossimi giorni, infatti, l’Amministrazione Comunale incontrerà la fondazione antiusura della Diocesi di Locri-Gerace per avviare progetti di condivisione e collaborazione, mediante l’eventuale apertura di uno sportello antitrust e antiracket e altre iniziative che verranno in seguito comunicate.

REGOLAMENTO MARINA DI GIOIOSA IONICA

Resta informato sull'attività di Avviso Pubblico!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Posted in: