Contrastare l’infiltrazione mafiosa nell’economia: le interdittive antimafia. La sintesi della normativa sul sito di Avviso Pubblico

Le inchieste della magistratura e delle forze di polizia hanno evidenziato con chiarezza l’estendersi delle infiltrazioni mafiose nelle istituzioni e nell’economia.

Nel corso degli anni sono stati approvati numerosi provvedimenti per contrastare la criminalità organizzata: in particolare, accanto alle procedure di verifica del condizionamento delle organizzazioni criminali sulle amministrazioni locali, disciplinate dal testo unico sugli enti locali del 2000, uno strumento particolarmente importante per il monitoraggio dell’azione dei gruppi mafiosi nell’economia, a partire dagli appalti pubblici, è rappresentato dall’informativa antimafia prefettizia di cui al decreto legislativo n. 159 del 2011.

Sul sito di Avviso Pubblico è disponibile una sintesi della normativa, alla luce anche della più recente giurisprudenza di Tar e Consiglio di Stato, che ha contribuito a precisare i contorni di tale istituto e a permettere un’applicazione più uniforme ed efficace in sede di esame dei ricorsi di fronte al giudice amministrativo; una apposita scheda è dedicata anche all’utilizzo dell’informativa antimafia nei casi diversi dagli appalti e dall’erogazione di benefici economici.

Resta informato sull'attività di Avviso Pubblico!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Posted in: