Bitonto: un condominio insorge contro Libera. Abbaticchio: “Episodio gravissimo. Bisogna sradicare questa mentalità mafiosa”

Nei giorni scorsi a Bitonto, città in provincia di Bari e comune ente socio di Avviso Pubblico, è accaduto un episodio molto grave. A denunciarlo è stato il primo cittadino della città e Vicepresidente di Avviso Pubblico, Michele Abbaticchio.

“I ragazzi del presidio di Libera Bitonto nei giorni scorsi hanno affisso un telo su un balcone con scritto Ieri mafia, oggi Libera, domani Liberi. Lo hanno fatto in un appartamento confiscato ad un boss ed affidato dopo avviso comunale all’associazione di volontariato L’Anatroccolo. Un segnale di libertà dalle mafie”, ha raccontato il Sindaco Abbaticchio.

“Ma alcuni condomini si sono lamentati ed hanno invitato i ragazzi a eliminare lo striscione perché deturpava l’immagine del palazzo. Un episodio molto grave che dimostra come ci sia ancora molto da fare, soprattutto sul campo culturale”, ha continuato Abbaticchio.

“Purtroppo negli ultimi anni la politica non ha fatto abbastanza per sradicare questa mentalità mafiosa. Ed io me ne vergogno particolarmente. Per questo, come ho dichiarato in campagna elettorale, vareremo tra i primi punti del secondo mandato il piano formativo per l’antimafia sociale a favore dei ragazzi più a rischio. Dobbiamo ricordarci che l’esercito che ci salverà sono sempre loro”.

Resta informato sull'attività di Avviso Pubblico!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Posted in: