Beni confiscati: due borse di studio promosse da Avviso Pubblico e Università LUISS

Il Centro di Ricerca sulle Amministrazioni Pubbliche “Vittorio Bachelet” della LUISS Guido Carli, grazie al finanziamento di Avviso Pubblico, assegna due borse di studio a neolaureati, ciascuna dell’importo di 1500 euro lorde, per lo svolgimento di una ricerca su tematiche relative alla gestione dei beni confiscati e della prevenzione e del contrasto alle mafie e alla corruzione.

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inviata tramite il modulo online disponibile sul sito della LUISS (clicca qui) improrogabilmente entro e non oltre il 15 settembre 2017.

La selezione dei vincitori, che sarà effettuata da una Commissione appositamente nominata, si articolerà in una valutazione preliminare dei candidati e in un successivo colloquio nel corso del quale potranno essere concordate eventuali integrazioni e modifiche al progetto di ricerca presentato.

[button size=”medium” link=”http://www.avvisopubblico.it/home/wp-content/uploads/2017/07/Bando-di-concorso-borse-di-studio-luiss.pdf” type=”wide” linking=”new-window”]Scarica il Bando di Concorso[/button]

Condividi