Avviso Pubblico incontra i Coordinamenti del Piemonte, dell’Emilia Romagna, del Veneto e della Lombardia: nominati i nuovi referenti territoriali

Nelle scorse settimane Avviso Pubblico ha incontrato i Coordinamenti regionali del Piemonte, dell’Emilia Romagna, del Veneto e della Lombardia, nominando i nuovi referenti territoriali.

Regione Piemonte
Coordinatore regionale: Diego Sarno, Assessore del Comune di Nichelino;
Coordinatrice per la Città metropolitana di Torino: Carlotta Tevere consigliera del Comune di Torino.

Regione Emilia Romagna
Coordinatrice regionale: Antonella Micele, Vicesindaco del Comune di Casalecchio;
Coordinatore per la provincia di Modena: Andrea Bosi, assessore del Comune di Modena;
Coordinatore per la provincia di Ferrara: Chiara Sapigni, assessore del Comune di Ferrara.

Regione Veneto
Coordinatore regionale: Andrea Cereser, Sindaco di San Donà di Piave;
Lunedì 20 febbraio, a Fumane (Vr), si svolgerà invece la riunione del coordinamento provinciale di Verona durante la quale sarà nominato il nuovo coordinatore provinciale.

Regione Lombardia
Coordinatore regionale: Gian Antonio Girelli, Presidente della commissione speciale antimafia della Regione Lombardia;
Coordinatore per l’area metropolitana di Milano: David Gentili, consigliere del Comune di Milano e presidente della commissione comunale antimafia del Comune di Milano;
Coordinatore per la provincia di Pavia: Giacomo Galazzo, assessore del Comune di Pavia.

Nei prossimi giorni, in particolare il 22 e il 27 febbraio, si svolgeranno i Coordinamenti territoriali della Regione Puglia e della Regione Calabria.

Gli incontri sono stati l’occasione per ragionare insieme ai rappresentanti degli enti soci sulle principali problematiche regionali, per raccontarsi buone pratiche amministrative, per definire il programma di lavoro dei prossimi mesi e valutare quali progetti e attività realizzare per il prossimo triennio sui singoli territori.

Durante gli incontri sono state realizzate delle interviste video per raccontare le storie, le esperienze e le buone pratiche amministrative che ogni giorno gli enti locali aderenti alla nostra rete mettono in atto per promuovere la cultura della legalità, della cittadinanza responsabile e della trasparenza, quali strumenti di prevenzione contro le infiltrazioni delle mafie e della corruzione.

Le interviste saranno rilanciate nelle prossime settimane attraverso gli strumenti di comunicazione dell’Associazione e fanno parte del progetto denominato ‘Buona politica tour’, che da quest’anno racconterà la buona politica e la buona amministrazione che gli enti soci di Avviso Pubblico quotidianamente svolgono nei loro territori. Affinché la Buona Politica sia contagiosa.

 

 

Resta informato sull'attività di Avviso Pubblico!

Signup now and receive an email once I publish new content.

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Posted in: